Tu sei qui

Dalle Delegazioni

Delegazione di Budapest - riunione conviviale

14 Dicembre 2019,

Anche quest'anno la Delegazione di Budapest ha organizzato il “Gala degli Auguri” presso il prestigioso Grand Hotel Royal Corinthia. Oltre alla presenza di numerosi Accademici e ospiti, hanno partecipato S.E. Massimo Rustico Ambasciatore d’Italia accompagnato dalla consorte Monica che ha rimarcato l’importanza della presenza dell’Accademia nel contesto ungherese, S.E. Pacsay Orsolya Segretario di Stato agli Esteri del governo ungherese, S.E. Blume Michael Nunzio apostolico, S.E. Samia Ilhem Ammar Ambasciatore di Tunisia (Accademica onoraria), nonché l'Accademico onorario S.E. Alberto Bottari de Castello Nunzio apostolico che ha impartito la sua apostolica benedizione. Durante la serata sono stati ufficialmente introdotti due nuovi Accademici: Eva Maria Gemné Merenyi e Omar Balducci (foto 1). Il menu di pesce e di carne (foto 4), molto raffinato, l’eccellenza nella preparazione e presentazione dei piatti, i vini abbinati e l’efficiente servizio sono stati un degno coronamento all'ottima riuscita della serata, conclusasi in un clima di grande allegria e amicizia. Foto 2. il Delegato Alberto Tibaldi. Foto 3. Accademici e ospiti.

Delegazione di Ragusa - riunione conviviale

14 Dicembre 2019,

La riunione conviviale degli auguri della Delegazione di Ragusa si è tenuta al ristorante Bistrot Tasca. In foto 1, il Delegato Vittorio Sartorio consegna il piatto accademico a Maurizio Tasca. Foto 2. Accademici e ospiti.

Delegazione Terni - riunione conviviale

14 Dicembre 2019,

La Delegazione di Terni si è riunita per la cena degli Auguri presso il ristorante Piermarini a Ferentillo (TR), in una bella villa immersa nel verde della Valnerina. Durante la serata sono stati celebrati i trentacinque anni di appartenenza all’Accademia di Claudio Borzacchini, con la consegna del diploma e del distintivo da parte del Delegato Luca Cipiccia e del Delegato onorario e Coordinatore Territoriale Umbria Guido Schiaroli. I Simposiarchi, Guido Schiaroli e Mario Guerra, hanno scelto un menu ispirato alla cucina del territorio. Il ristorante Piermarini, già insignito del Diploma di Buona Cucina nel 2013, si conferma un riferimento nella ristorazione e gastronomia del territorio. Serata molto partecipata e ben riuscita, conclusa secondo tradizione con un brindisi di Buon Natale e di un felice e sereno Anno Nuovo agli Accademici e ai numerosi famigliari presenti. Foto 1. Da destra, il Delegato onorario e CT Umbria Guido Schiaroli, Claudio Borzacchini, il Delegato Luca Cipiccia. Foto 2. Il Delegato Cipiccia e Borzacchini. Foto 3. I Simposiarchi della serata Guido Schiaroli e Mario Guerra (a destra), il Delegato Luca Cipiccia e lo chef Primo Piermarini. Foto 4. Cestino croccante, ricotta mantecata e mandorle tostate.

Delegazione Agrigento - riunione conviviale

13 Dicembre 2019,

La Delegazione di Agrigento si è ritrovata per la riunione conviviale degli auguri al ristorante "Kalos" di Agrigento. Foto 1 e 2. Accademici e gentili ospiti intervenuti. Foto 3. Nella tradizione di Santa Lucia arancina rivisitata con triglia e finocchietto selvatico. Foto 4. Insalata di mare scomposta.

Delegazione Cortina d'Ampezzo - riunione conviviale

12 Dicembre 2019,

La Delegazione di Cortina d’Ampezzo si è riunita per gli auguri di Natale presso il Dolomiti Lodge Alverà: tema della serata “C’era una volta… la tavola delle fiabe – la metafora del cibo nelle fiabe”,  presentato in una interessante relazione dalla professoressa Piera Giacconi. L’atmosfera natalizia è la più adatta per tornare bambini anche solo per un momento rivivendo, grazie alle fiabe della nostra infanzia reinterpretate attraverso i piatti in tavola, l’emozione e la magia di questa festa: un’occasione particolare per scambiarsi gli auguri in serenità ed allegria. Foto 1. La Delegata Monica De Mattia e il Sindaco di Cortina Giampiero Ghedina tra la Simposiarca Marzia Del Favero e il Vice Delegato di Trieste Enrico Pobega. Foto 2. La Simposiarca Lilia Giacconi, il Sindaco Giampiero Ghedina e la Delegata Monica De Mattia. Foto 3. Il menu a tema. Foto 4. La casetta in marzapane di Hansel e Gretel.

Delegazione Messina - riunione conviviale

12 Dicembre 2019,

La Delegazione di Messina si è incontrata a Taormina, presso l’Hotel NH, per lo scambio degli auguri. Il menu proposto dallo chef Natale Giunta è stato quasi unanimemente apprezzato dalla larghissima rappresentanza di Accademici onorata dalla presenza del Coordinatore territoriale e Consultore Nazionale Ugo Serra, dal Delegato di Catania Gianclaudio Tribulato e dall’Accademico di Caltagirone Francesco Salvatore Rapisarda. Foto 1. Il Delegato Francesco Trimarchi con Ugo Serra e il Simposiarca Totò Ragusa. Foto 2. Il Delegato e il Simposiarca con, da sinistra, il maître Angelo Catena e gli Chef Digiugno e Natale Giunta. Foto 3. Foto degli auguri. Foto 4. La copertina dell’elegante menu.

Delegazione di Empoli - riunione conviviale

11 Dicembre 2019,

La Delegazione di Empoli si è riunita per la riunione conviviale degli auguri a "Villa Dianella" in  Vinci (FI). Gli Accademici guidati dal Delegato Massimo Vincenzini, insieme ai numerosi e prestigiosi ospiti, hanno apprezzato l’atmosfera della sala resa ancora più suggestiva dall’ allestimento del tavolo imperiale (foto 1). Il Delegato Massimo Vincenzini ha ripercorso i principali eventi accademici dell’anno trascorso con particolare riferimento al trentennale della Delegazione (foto 2). Il Simposiarca della serata Eugenio Tinghi ha intrattenuto i presenti illustrando il menu (foto 3).

Delegazione Pescara - riunione conviviale

11 Dicembre 2019,

La Delegazione di Pescara si è riunita al ristorante “Margazzill – Idee dal mare” di Città Sant’Angelo per la riunione conviviale degli Auguri di Natale. In apertura, una interessante e coinvolgente relazione sulle tradizioni culinarie natalizie nel mondo svolta dall’Accademico Louis Godart. La Simposiarca Patrizia Accorsi ha scelto un menu ispirato alle usanze abruzzesi che, per il cenone della Vigilia di Natale, prevedono piatti preparati con il pescato delle marinerie locali e con il tradizionale baccalà, accompagnati da ortaggi e verdure di stagione. Foto 1. Il tavolo del Delegato Giuseppe Fioritoni. Foto 2. Un momento della relazione dell'Accademico Godart. Foto 3. La Simposiarca Patrizia Accorsi illustra il menu. Foto 4. Il Delegato presenta la brigata di cucina.

Delegazione Verona - riunione conviviale

11 Dicembre 2019,

Per la riunione conviviale dedicata agli auguri di Natale, il Delegato e Simposiarca Fabrizio Farinati ha convocato l’intera Delegazione presso la Locanda Castelvecchio a Verona. Tutti i presenti hanno accolto con immenso entusiasmo l’Accademico onorario Morello Pecchioli (in foto 1 a destra con il Delegato), giornalista gastronomo, appassionato di cucina, vino e storia, membro del prestigioso Centro Studi "Franco Marenghi" dell'Accademia. Presenti alla celebrazione, il Consultore nazionale Germano Berteotti e il dott. Roberto Fostini. Durante la serata sono state servite le specialità della cucina veronese tra cui il carrello dei bolliti con salsa pearà. Il pandoro di Verona, donato dall’Accademico Michele Bauli, ha accompagnato splendidamente, il brindisi finale.

Delegazione Carpi-Correggio - riunione conviviale

9 Dicembre 2019,

La Delegazione di Carpi-Correggio si è ritrovata per la riunione conviviale degli auguri all'Osteria Emilia a Campogalliano (MO). Presenti alla cena, il Delegato di Bologna-San Luca Atos Cavazza, la Delegata di Terre Modenesi Rosalba Caffo Dallari, la Direttrice del Centro Studi Territoriale Emilia Elisabetta Barbolini Ferrari (Accademica di Carpi-Correggio) e numerosi Accademici e ospiti ai quali sono stati consegnati graditi doni natalizi. Foto 1. Il Delegato Pier Paolo Veroni consegna al Consultore Giuseppe Calabria il piatto silver dell'Accademia. Foto 2. Il Segretario Marco Catellani riceve l'orologio dell'Accademia. Foto 3. Consegna del piatto a Benedetta Montanini dell'Osteria Emilia. Foto 4. Tortellini in brodo.

Delegazione Rovigo-Adria-Chioggia - riunione conviviale

8 Dicembre 2019,

Si è tenuta presso il ristorante "Ocaro" di Porto Tolle (RO) la riunione conviviale degli auguri della Delegazione di Rovigo-Adria-Chioggia. Grandi protagoniste del pranzo sono state le anguille del Delta del Po nelle preparazioni alla brace e in brodetto con, in più, la scoperta di un piatto antico dei pescatori ora praticamente sconosciuto: il fegato di anguilla preparato in padella con cipolla, rosmarino e sugo di selvaggina. Foto 1. Il Delegato Giorgio Golfetti con la signora Gianna e il figlio Nicola, gestori del ristorante. Foto 2. Accademici a tavola. Foto 3. anguilla in brodetto con polenta. Foto 4. Fegato di anguilla in padella con crostini di polenta fritta.

Delegazione Arcipelago delle Isole Eolie - riunione conviviale

6 Dicembre 2019,

La Delegazione dell'Arcipelago delle Isole Eolie si è riunita, per la cena degli auguri, al ristorante “Le Macine” di Lipari. Gli Accademici, guidati dal Delegato Melchiorre Macrì Pellizzeri (in foto 1 in piedi), hanno particolarmente apprezzato la calda e accogliente atmosfera della sala resa ancora più suggestiva dalle pietanze sapientemente preparate e presentate dal giovane chef Emiliano Cipicchia.

Delegazione Biella - riunione conviviale

6 Dicembre 2019,

La Delegazione di Biella si è riunita al ristorante "Da Armando" sulla collina di Camburzano per la riunione conviviale degli auguri. Il Simposiarca della serata, Giovanni Bonino, ha voluto esaltare la passione dello chef per la cucina di mare con un menu dedicato. Foto 1. Accademici e ospiti. Foto 2. Il Simposiarca Giovanni Bonino illustra il menu. Foto 3. La Delegata Marialuisa Bertotto consegna il libro dell'Accademia "Le torte dolci e salate nella cucina della tradizione regionale" allo chef Andrea Maffiotti. Foto 4. Alici in panatura di agrumi e trifolata di verdure d'autunno. 

Delegazione Rovereto - riunione conviviale

5 Dicembre 2019,

La riunione conviviale natalizia della Delegazione di Rovereto si è svolta a Riva del Garda, presso il Ristorante “Al Volt”, con la partecipazione dei Delegati di Bolzano, Bressanone, Merano e Verona. Foto 1. Il Simposiarca Luigi Masato con la titolare del ristorante. Foto 2 e 3. L'investitura dei nuovi Accademici Alessandra Cattoi e Paolo Didonè. Foto 4. Il brindisi finale di auguri. 

Delegazione Sulmona - riunione conviviale

5 Dicembre 2019,

Per la cena degli auguri, la Delegazione di Sulmona guidata da Giovanni Maria D'Amario, si è ritrovata al "Club dei Buongustai" di Sulmona. Foto 1. Saluti del Delegato. Foto 2. La Vice Delegata Maria Carmela Petrucci espone la sua relazione. Foto 3. Il Delegato saluta la brigata di cucina. Foto 4. Un piatto della serata.

Delegazione Imola - riunione conviviale

2 Dicembre 2019,

La Delegazione di Imola ha visitato l'Osteria da Pompeo  (Località Codrignano), punto di riferimento per molte decine d'anni per la gita fuoriporta degli Imolesi che, dopo un periodo di difficoltà, è ritornata ora in auge grazie all'impegno di due giovani fratelli, Luca in sala ed Enrico Assiria in cucina, con la passione della cucina e della cura dei prodotti tipicamente del territorio. Il loro lavoro è stato apprezzato dagli Accademici di Imola che li hanno incorraggiati a proseguire e a crescere. Foto 1. Luca Assiria, il Delegato Antonio Gaddoni, Enrico Assiria. Foto 2. Gnocco fritto. Foto 3. Tagliere di salumi. Foto 4. Tortelli di zucca con guanciale e radicchio.

Delegazione Singapore-Malaysia-Indonesia - riunione conviviale

2 Dicembre 2019,

La Delegazione di Singapore-Malaysia-Indonesia si è riunita presso la sala “The Landing Point” del Fullerton Bay Hotel per la riunione conviviale degli Auguri. La serata, molto partecipata dagli Accademici e dai loro ospiti, è stata caratterizzata dal Coro della Kodaly Academy of Music che, accompagnato da pianoforte a coda, ha dato il benvenuto alla stagione dell’Avvento e delle Festività Natalizie con un ampio repertorio di canti tradizionali e solenni (foto 1 e foto 2). Presenti all’evento Mons. Alessio Deriu, Segretario della Nunziatura Apostolica e il Cavaliere Giovanni Viterale, Managing Director del The Fullerton Heritage. Molto apprezzati il menu (composto da canapes, prosciutto di Parma stagionato 24 mesi, panettone, pandoro ed eccellenti vini Italiani) e l’organizzazione curata dalla Simposiarca Chiara Randi, Consultore-Segretario della Delegazione (foto 4).

Delegazione Campobasso - visita nelle Terre di Montepulciano

30 Novembre 2019,

Si è tenuto a novembre il viaggio della Delegazione di Campobasso nelle Terre di Montepulciano (SI) per la scoperta delle tradizioni enogastronomiche del territorio. L'esperienza si è conclusa con un memorabile evento conviviale in un noto locale del centro storico, l'“Osteria del Borgo”, al quale ha preso parte anche il Delegato della Valdichiana e Valdorcia Sud Giorgio Ciacci. Emozionante il doppio rintocco delle campane dei due Delegati (in foto a sinistra Ernesto Di Pietro, a destra Giorgio Ciacci). Gli Accademici molisani ricorderanno sempre la cucina toscana e in particolare i pici al ragù di chianina e stracotto di cinghiale al vino nobile.

Delegazione Svizzera Italiana - riunione conviviale

27 Novembre 2019,

La Delegazione della Svizzera Italiana si è ritrovata presso il ristorante dell’Hotel The View a Paradiso per l’ultima riunione conviviale del 2019. Ospite della serata Ivo Monti, designato "Icona del vino svizzero" 2019 da Gault & Millau, che ha svelato alcuni segreti del suo successo. Foto 1(da sinistra). Nuovi Accademici Antonio Monti, Luca Soldati, Giancarlo Ghirlanda, il Vice Delegato Massimo Ciocco e il Delegato Emilio Casati. Foto 2(da sinistra). Ospite Ivo Monti, la Consultrice Marta Lenzi Repetto, lo chef Grandi e il Consultore Giovanni  Frey.  Foto 4. Il Delegato Emilio Casati e il Delegato onorario Paolo Grandi. Foto 4. Carpaccio di tonno al lemongras e zenzero con tartare di gambero rosso, avocado, germogli novelli.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazioni Principato di Monaco e San Marino

24 Novembre 2019,

Il 22 novembre si è svolta la riunione conviviale promossa dalla Delegazione di Monaco che ha ospitato per la prima volta la Delegazione di San Marino per celebrare la "IV Settimana". Un evento organizzato nella splendida e suggestiva cornice del ristorante della Societè Nautique con la presenza di M. Jacques Boisson Segretario di Stato e di S.E. Cristiano Gallo Ambasciatore d’Italia, Accademici del Principato di Monaco. All’inizio della serata il Delegato ospitante Luciano Garzelli ha formulato un indirizzo di saluto prima del discorso ufficiale del Consultore-Segretario di San Marino Elisabetta Righi Iwanejko a cui è seguito l’intervento del Delegato Andrea Negri. Gli Accademici presenti hanno particolarmente apprezzato il menu proposto dallo staff dello Chef Luigi Sartini del ristorante sammarinese “Righi La Taverna” e i vini selezionati dal Delegato della Repubblica. Una serie di offerte gastronomiche che presentava cibi e alimenti caratteristici del territorio e della tradizione emiliano-romagnola, espressione del Made in Italy, da sempre testimonianza della cucina italiana e dell’eccellenza del comparto agroalimentare del belpaese. Foto 1. Delegati con chef. Foto 2. E.Righi Iwanejko - S.E. Ambasciatore Cristian Gallo. Foto 3. Cappelletti con raviggiolo, crema di broccoli e sangiovese.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Bucarest e Legazione Cluj

24 Novembre 2019,

Anche in Romania, grande successo delle iniziative per la IV Settimana della Cucina organizzate organizzati dall’’Ambasciata d’Italia in Romania e l’Istituto Italiano di Cultura, in collaborazione con la Delegazione di Bucarest e la neo Legazione di Cluj. Il 19 novembre si è tenuta l'inaugurazione della mostra di grafica “Caffè” di Paolo Dalponte presso l’IIC, il 20 novembre la conferenza del prof. Gianni Galavena dal tema “Il gusto questione di chimica” con a seguire una cena buffet preparata dallo Chef Marco Favino. L’Ambasciata d’Italia, il Consolato di Cluj-Napoca, la Delegazione di Bucarest e la Legazione hanno organizzato un evento presso il Grand Hotel d’Italia di Cluj con una cena buffet preprata da molti ristoratori locali. Foto 1. In piedi, S.E. l'Ambasciatore d'Italia in Romania Marco Giungi, Accademico onorario di Bucarest. Alla sua destra il Delegato di Bucarest Luigi Zaccagnini e alla sua sinistra il prof. Gianni Galaverna. Foto 2. La Legata di Cluj Sanda Mihail e il Delegato Zaccagnini. Foto 3. Partecipanti al convegno. Foto 4. un momento della cena con l'Ambasciatore, il Console Onorario Massimo Novali (secondo da sinistra), il Delegato e la Legata e Accademici.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Buenos Aires

24 Novembre 2019,

Per la IV Settimana, il 19 novembre a Buenos Aires è stato organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura un incontro aperto al pubblico con la collaborazione della Delegazione di Buenos Aires. All'evento, che ha riscosso un notevole successo, era presente tra gli spettatori il giornalista rappresentante dell’ANSA Maurizio Salvi, che ha voluto partecipare al dibattito finale dell’evento. La relatrice Daniela Di Segni (ex Accademica di Buenos Aires) è riuscita a trasmettere pienamente le sue conoscenze della linguistica gastronomica con precisione e con uno spiccato senso dell’umorismo, raccontando aneddoti divertenti sul modo in cui vengono scritti i menù italo-argentini: in lingua “itañol”. La giornata si è conclusa con l'intervento dello chef Giuseppe Costa che ha deliziato Accademici e invitati con i suoi tanto attesi racconti, pieni di raffinatezza e passione, riguardanti le sue creative e innovative ricette culinarie, seguito da un buffet per gli invitati. In foto, da sinistra: Donatella Cannova (Direttrice dell'Istituto italiano di cultura), lo Chef Giuseppe Costa, la Vice Delegata Lucia Capozzo, il Vice Delegato Jorge Muñoz, l'oratrice Daniela Di Segni; il Delegato Alberto V. Lisdero, la Dott.ssa Vera Milovic (Primario del reparto del Trapianto di Midollo dell'Ospedale Tedesco di Buenos Aires).

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Hong Kong

24 Novembre 2019,

La Delegazione di Hong Kong quest’anno ha collaborato strettamente con il nuovo Console Generale Clemente Contestabile e le altre associazioni italiane presenti sul territorio per gli eventi della IV Settimana. Fil rouge delle iniziative, il sale, argomento individuato dalla Delegazione e ben legato al tema di questa edizione sulla educazione alimentare e la cultura del gusto. Sono stati organizzati tre momenti: una cena al ristorante Gaia con portate ispirate alla cucina siciliana preparate egregiamente dallo chef Paolo Monti che ha cucinato prodotti rigorosamente provenienti dalla Trinacria e legati per natura, conservazione o elaborazione culinaria al sale IGP delle saline di Trapani (foto 4,crudo di gamberi di Mazara, sale d’acciuga). La cena è stata anche l’occasione per consegnare al ristorante il Diploma di Buona Cucina, ben meritato per gli oltre vent’anni di attività (foto 1. Vice Delegata Chiara Rodriquez, Console Generale Clemente Contestabile, Delegato Savio Pesavento, Restaurant Manager Pino Piano, Executive Chef Paolo Monti). Anche il secondo evento, organizzato in collaborazione con l’Associazione Dante Alighieri, è stato molto partecipato. Il sale questa volta è stato trattato nella serata per la sua importanza nella lingua, musica, economia, territorio, turismo e architettura italiani (foto 2 e 3). È seguito un buffet con assaggi di prodotti ittici conservati con il sale dolce di Cervia e accompagnati da pane sciapo toscano. Un terzo evento in programmazione è stato posticipato, ma per importanza e interesse, preannuncia un largo successo e partecipazione. Si terrà, in data da definirsi, una lezione trasversale sul sale riservata agli studenti della prestigiosa International Culinary Institute (ICI), con quattro relatori di provenienza internazionale.

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Istanbul

24 Novembre 2019,

La Delegazione di Istanbul si è riunita lo scorso 22 novembre per l’ultima cena dell’anno presso il Four Seasons Hotel at the Bosphorus (foto 1). Per l’occasione, la Delegata Dilek Bil ha invitato dall’Italia Tommaso Sanguedolce, executive chef del ristorante "Il Tempo Nuovo" presso il Castello di Ugento e insegnante presso il Puglia Culinary Center che ha preparato un menu d’eccezione per gli Accademici istabulioti. Durante la cena, la Delegata ha investito S.E. l’Ambasciatore Massimo Gaini del titolo di Accademico onorario (foto 2) conferito dal Presidente dell'Accademia Paolo Petroni. La cena si inserisce tra gli eventi organizzati a Istanbul in occasione della "IV Settimana" che rappresentano la seconda fase di un progetto di collaborazione tra la Delegazione guidata da Dilek Bil e l'Ambasciata Italiana in Turchia nella persona di S.E. Massimo Gaiani, con l'obiettivo di promuovere lo scambio gastronomico, culturale ed economico tra Italia e Turchia per incentivare e rafforzare i rapporti bilaterali tra i due Paesi. Oltre alla cena del 22 novembre, lo chef Sanguedolce è stato protagonista di una giornata presso la MSA (Accademia di arti culinarie) (foto 3) il 20 novembre dando lezione di pasta fresca e risotto a circa 170 studenti. Le attività della Settimana sono state inoltre presentate in una conferenza stampa il 21 novembre in presenza di giornalisti locali presso il Palazzo di Venezia (foto 4).

IV Settimana della Cucina Italiana nel Mondo - Delegazione Londra

24 Novembre 2019,

Tre importanti eventi hanno interessato la Delegazione londinese nell'ambito "IV Settimana". Domenica 17 novembre, alla presenza della Lord Mayor della città Anna Rothery, si è tenuta una cena di gala che ha voluto essere il pre-opening della “Settimana”, coincidendo fra l’altro con l’apertura ufficiale della Legazione di Liverpool dell’Accademia guidata da Marco Boldini. La risposta dei presenti è stata entusiasta, a conferma della vibrante italianità esistente anche al di fuori della capitale. Il 22 novembre, nei locali dell’Istituto Italiano di Cultura di Londra, è stato organizzato un convegno, molto apprezzato e partecipato, sul tema ”Rispettare il pianeta mangiando sano” con relatori: il prof. Paolo Vineis dell’Imperial College, il prof. Luigi Gnudi del King’s College, la dott.ssa Cecilia Bartolucci del CNR, la scrittrice Simonetta Agnello Hornby Accademica di Londra. Hanno moderato: l’addetta  scientifica dell’Ambasciata dott.ssa Luisa Tondelli e il Consigliere di Presidenza e Delegato di Londra Maurizio Fazzari. I temi trattati sono stati la correlazione tra cibo e patologie, l’obesità e il diabete giovanile, la sostenibilità della filiera alimentare, l’educazione e le abitudini alimentari delle famiglie nel corso degli anni. Il 24 novembre si è svolta la cena di gala di chiusura della “Settimana” nei locali del ristorante italiano "Sartoria", alla presenza di S.E. l’Ambasciatore Raffaele Trombetta (Accademico onorario) con la signora Victoria, del Ministro dell’Ambasciata Alessandro Motta, del Console Generale Marco Villani con la  signora Claudia e del Presidente della Camera di Commercio Italiana in UK Alessandro Belluzzo. Serata eccezionale con i due noti chef Francesco Mazzei e Giorgio Locatelli, uniti per l’occasione, che hanno preparato un menu molto apprezzato dai numerosi ospiti (foto 3-4). Foto 1. Il Delegato Maurizio Fazzari. Foto 2. In piedi, Maurizio Fazzari e alla sua sinistra la signora Victoria, moglie di S.E. Ambasciatore Trombetta; a seguire l'Accademico Lord Simon Russel of Liverpool e la Vice Delegata Rosella Middleton.