Tu sei qui

Dalle Delegazioni

CENA ECUMENICA - Delegazione del Mugello.

19 Ottobre 2017,

Presso il ristorante "Gran Disio Bistrot" si è svolta la cena ecumenica per la Delegazione del Mugello. Foto 1: il Delegato Adriano Borgioli intrattiene gli ospiti. Foto 2: momento della serata. Foto 3: Accademici in posa. Foto 4: degustazione di formaggi. Foto 5, 6 e 7: diversi tipi di formaggi proposti per la serata. Foto 8: tavolo apparecchiato con menu.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Alcamo - Castellammare del Golfo.

19 Ottobre 2017,

Per la Delegazioni di Alcamo - Castellammare del Golfo la cena ecumenica si è svolta al ristorante "Il Carrubo" presso il relais Angimbè (Calatafimi  - Segesta). Foto 1: da sinistra: Pino Disclafani, relatore della serata; Giada Lupo, titolare del relais Angimbè; Liborio Cruciata, Delegato di Castellammare del Golfo; Giuseppe Maniscalchi, Accademico. Foto 2: momenti della cena.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Biella.

19 Ottobre 2017,

Si è svolta presso la "Trattoria La Rocca" la cena ecumenica per la Delegazione di Biella. Foto 1: buffet di formaggi. Foto 2: alcuni Accademici, da sinistra: Eugenio Foscale, la Delegata Maria Luisa Bertotto, Pier Giacomo Borsetti, Dario Torrione e Marina Santangelo. 

CENA ECUMENICA - Delegazione di Brindisi.

19 Ottobre 2017,

Per la Delegazione di Brindisi la cena ecumenica si è svolta presso il ristorante "Il Giardino". Foto 1: centrotavola. Foto 2: un momento della serta con Accademici a tavola. Foto 3: presentazione della serata.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Carpi Correggio.

19 Ottobre 2017,

Visita al Caseificio "Castellazzo Rondini" con assaggio forma di parmigiano reggiano 70 mesi. La cena ecumenica si è svolta presso l'osteria "La Comenda". Foto 1: forme di parmigiano reggiano. Foto 2: visita al Caseificio. Foto 3: momento della serata intorno al tavolo. Foto 4: intervento del Delegato Pier Paolo Veroni. Foto 5: il Delegato Pier Paolo Veroni consegna l'ultimo volume dell'Accademia "L'uso dei formaggi nella tradizione della cucina regionale". Foto 6 e7: momento di degustazione del parmigiano reggiano 70 mesi.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Colonia.

19 Ottobre 2017,

La cena ecumenica, per la Delegazione di Colonia, si è svolta presso il ristorante "Marcellino Pane e Vino". I commensali hanno potuto godere di una cena a base di formaggio proposta dallo chef Marcello Maldotti. foto 1: la nuova Accademica Sousan Moghaddam riceve le insegne accademiche. Foto 2: preparazione delle tagliatelle nella grande forma di formaggio. Foto 3: dolce sardo: le sabadas al miele con il ripieno di ricotta.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Dubai.

19 Ottobre 2017,

Per la Delegazione di Dubai la cena ecumenica si è svolta a casa del Delegato Giovanni Maria Rossi. Foto 1: ogni Accademico ha portato il "suo" formaggio creando così una mappa d'Italia, ognuno con la sua storia, il suo profumo e spesso molta nostalgia. Foto 2: risotto ai funghi mantecato in una mezza forma di parmigiano reggiano stagionato 14 mesi.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Miami.

19 Ottobre 2017,

Per la Delegazione di Miami la cena ecumenica si è svolta  presso il ristorante "Via Verdi" dei fratelli Fabrizio e Nicola Carro. Foto 1: momento della serata con il Delegato Antonio Pianta. Foto 2: antipasti a base di formaggi. Foto 3 e 4: ospiti della serata. Foto 4: risotto con raspadura lodigiana.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Milano Duomo.

19 Ottobre 2017,

Presso il ristorante "La Rampina" si è tenuta la cena ecumenica per la Delegazione di Milano Duomo. Foto 1: un momento della serata con il Delegato Andrea Cesari De Maria e lo chef del ristorante, Lino Gagliardi. Foto 2: centrotavola. Foto 3 e 4: piatti della serata, rispettivamente gli sciatt e i pizzoccheri.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Santiago del Cile

19 Ottobre 2017,

Per la Delegazione di Santiago del Cile la cena ecumenica si è svolta all’interno dell’Istituto Superiore di formazione denominato DUOC, che si trova sotto l’egida della Pontificia Universitá Cattolica del Cile. Foto 1 e 2: il Delegato Tiberio dall'Olio insieme ai ragazzi dell'istituto. Foto 3: i ragazzi in compagnia del Delegato Tiberio dall'Olio e Nello Gargiulo CGIE del Cile.

CENA ECUMENICA - Delegazione di Taranto.

19 Ottobre 2017,

La cena ecumenica per la Delegazione di Taranto si è svolta presso la bottega gourmet "Pizzicagnolo". Foto 1: Il Delegato Francesco Pastore intrattiene gli ospiti illustrando il tema della cena ecumenica: il formaggio. Foto 2: alcuni Accademici che hanno partecipato alla serata. Foto 3: ospiti a tavola.

CENA ECUMENICA - Delegazioni di Valdarno Fiorentino e Firenze Pitti.

19 Ottobre 2017,

Una serata all’insegna della convivialità con le due Delegazioni presenti con quasi tutti gli Accademici e numerosi ospiti, trascorsa insieme agli studenti e ai professori dell’Istituto Alberghiero Giorgio Vasari di Figline Valdarno (FI). Foto 1: tavola apparecchiata. Foto 2: da sinistra: Massimo Lucchesi, Delegato di Firenze Pitti e Ruggero Larco, Delegato di Valdarno Fiorentino. Foto 3: un momento in biblioteca. Foto 4: ringraziamenti insieme agli studenti e ai professori dell'Istituto Alberghiero, tra i Delegati da sinistra: Paolo Pellegrini, vice Delegato di Firenze Pitti, Massimo Lucchesi, Delegato di Firenze Pitti, infine, Ruggero Larco, Delegato di Valdarno Fiorentino.

CENA ECUMENICA - Legazione di Tokyo.

19 Ottobre 2017,

La cena ecumenica per la Legazione di Tokyo si è svolta presso il ristorante "Elio Locanda Italiana". Foto 1: Legazione al completo con la Legata Emanuela Orighi e l'Accademico Onorario l'Ambasciatore Giorgio Starace. Foto 2 e 3: consegna delle insegne Accademiche all'Accademico Onorario Giorgio Starace.

Italian Festival, Delegazione di Lussemburgo

5 Ottobre 2017, Luxembourg-ville

Il 5 ottobre si e’ tenuta al Ristorante Fani di Roeser , piccola cittadina nei pressi di Luxembourg-ville, una serata dedicata alla cucina emiliana dal titolo “Mercato di Mezzo” . Questo evento si e’ sviluppato all’interno della manifestazione Italian Festival promossa dall' Ambasciata d’Italia e dall’ICE di Bruxelles che raggruppa eventi di  diversa natura. Foto 1 e 2: piatti preparati dallo chef Roberto Fani, ottimo esempio di come le nuove tecniche in cucina riescano a reinterpretare i grandi classici della tradizione.

Delegazione di Potenza: consegna Premio "Nuvoletti".

30 Settembre 2017, Potenza

Nella splendida cornice della Vaccariccia, azienda di proprietà di Beniamino Straziuso, si è tenuta la riunione conviviale della Delegazione Potentina dell’Accademia Italiana della Cucina nel corso della quale, alla presenza di numerosi Accademici, dei vice Delegati Enzo Cuomo e Guido Bonifacio, la Delegata Anna Paola Vergari ha consegnato  alla professoressa Lucia Santarsiero il prestigioso premio Nuvoletti. Foto 1 e 2: Consegna Premio "Nuvoletti" a Lucia Santarsiero. Foto 3: momento durante la riunione conviviale.

Grande festa per i cinquant'anni della Delegazione di Ragusa.

30 Settembre 2017, Ragusa

Non si poteva trovare migliore cornice del raffinato teatro di Donnafugata a Ragusa per celebrare degnamente i cinquant’anni della Delegazione di Ragusa. Foto 1: da sinistra Peppe Barone (executive chef della Fattoria delle Torri di Modica), Francesco Milazzo (Delegazione di Ragusa), Mario Ursino (Vice Presidente dell'Accademia),Giuseppe Licitra dell'università di Catania, Gioacchino Japichino (Delegato di Parma), Massimo Maggio (Presidente consorzio tutela Cerasuolo di Vittoria Docg), dott. Giuseppe Cicero, in piedi Vittorio Sartorio (Delegato di Ragusa). Foto 2: Massimo Maggio (Presidente consorzio tutela cerasuolo di Vittoria Docg), e Vittorio Sartorio. Foto 3: da sinistra Mario Ursino, al centro Vittorio Sartorio e a destra Mauro Malandrino, (Tesoriere di "Le soste di Ulisse" )ritira il premio Nuvoletti. Foto 4: articolo di giornale con in foto, da sinistraFrancesco Milazzo, Alberto Fasiol (Accademico di Ragusa) Carlo Giummarra (Accademico di Ragusa),Vittorio Sartorio, Marilina Barresi, Giuseppe Stella(Accademicao di Ragusa).

Importanti eventi promossi dalla Delegazione di Oristano.

30 Settembre 2017, Oristano

Due significativi riconoscimenti per la Delegazione di Oristano. Il primo riguarda la consegna del Diploma di Buona Cucina al Ristorante Da Renzo che ha per l’ occasione organizzato un pranzo sontuoso con il quale ha messo in risalto le sue eccelse  apacità di reperire materie prime di grandissima qualità e freschezza accompagnate da una preparazione delicata e attenta atta a conferire il giusto risalto alle preparazioni. Foto 1: staff del ristorante, al centro il titolare Renzo Corona e ultimo a destra il Delegato di Oristano. Mentre con il secondo evento è stato consegnato il premiato Dino Villani per la bottarga di grande qualità al Nuovo Consorzio Pontis, realtà produttiva ben consolidata nel panorama del settore ittico che può vantare importanti prodotti lavorati, oltre alla pesca diretta dei muggini nello Stagno di Cabras. Foto 2:  Paola Meconcelli nel conferimento del premio Dino Villani al Presidente Giuliano Cossu.

Nuova Delegazione: Locride - Costa dei Gelsomini

30 Settembre 2017, Marina di Gioiosa e Roccella

Passaggio di campana nella splendida location "la Cascina" tra Marina di Gioiosa e Roccella. Foto 1: il coordinatore appone il distintivo al neo Delegato Sandro Borruto. Foto 2: in ordine da sinistra: Dottor Antonio Monorchio, Delegato di Area Grecanica-Terra del Bergamotto, al centro: Dottor Sandro Borruto, nuovo Delegato di Locride-Costa dei Gelsomini e il Dottor Francesco Menichini, Delegato di Cosenza. Foto 3: il Delegato Antonio Monorchio offre la campana al Delegato Sandro Borruto. Foto 4: in ordine da sinistra: Dottor Francesco Menichini, Dottor Antonio Monorchio, Giuseppe Certomà (sindaco del comune di Roccella Jonica) e infine il neo Delegato Sandro Borruto. Foto 5: piatto presentato per l'occasione. Foto 6: articolo che descrive l'evento.

Delegazione di Aosta: premio "Giovanni Nuvoletti"

27 Settembre 2017, Aosta

Nella splendida location dell'Hotel Bellevue di Cogne il Presidente Paolo Petroni ha consegnato il premio "Giovanni Nuvoletti" a Piero Roullet, titolare dell'Hotel. Occasione importante per la Delegazione di Aosta con la presenza del Presidente dell'Accademia e di Delegati provenienti dal Piemonte e dalla Svizzera. Foto 1: diploma premio "Giovanni Nuvoletti". Foto 2 e 3: momento della riunione. Foto 4: consegna del diploma, in ordine da sinistra il Delegato di Aosta Andrea Nicola, Piero Roullet proprietario dell'Hotel, il Presidente Paolo Petroni. Foto 5: momento di intrattenimento da parte del Presidente. Foto 6: dolce presentato per la cena. 

Ricevimento nella residenza dell’Ambasciatore d’ Italia a Budapest

25 Settembre 2017, Atlanta

  • Ricevimento nella residenza dell’Ambasciatore d’ Italia a Budapest.
  • Ricevimento nella residenza dell’Ambasciatore d’ Italia a Budapest.
  • Ricevimento nella residenza dell’Ambasciatore d’ Italia a Budapest.

Dopo la pausa estiva la Delegazione di Budapest si è ritrovata per una riunione conviviale-ricevimento nell'insolita cornice della residenza di S.E. l’Ambasciatore d’Italia a Budapest Massimo Rustico che, con la consorte Monika, ha ospitato un folto gruppo di Accademici. Foto 1: il Consigliere di Presidenza, Sergio Corbino, consegna l'attestato di Accademico Onorario a S.E Massimo Rustico. Foto 2: consegna attestato. Foto 3: Massimo Rustico.

IV edizione "Gara dei dolci" (22 febbraio 2017, Siracusa)

22 Settembre 2017, Siracusa

  • IV edizione "Gara dei dolci"
  • IV edizione "Gara dei dolci"
  • IV edizione "Gara dei dolci"

Si è tenuta a Siracusa la IV edizione della "Gara dei Dolci" organizzata da Federcasalinghe Sicilia orientale. La Delegazione di Siracusa ha partecipato all'evento nella persona del Delegato Angelo Tamburini - Presidente di giuria - che ha proposto un contributo culturale sui “Dolci di Carnevale: la tradizione in Italia e nel mondo”. Foto 1. Le tre vincitrici della gara; foto 2: Tamburini consegna a Iole Bellei Capodicasa, Presidente Regionale di Federcasalinghe, il gagliardetto accademico per l’azione di valorizzazione e riscoperta delle antiche ricette del territorio. Foto 3. Il Primo Premio classificato: la Pignoccata colorata realizzata da Maria Mazzeo.

Riunione conviviale della Delegazione di Alto Vicentino

22 Settembre 2017, Leguzzano (VI)

Riunione conviviale tenuta dalla Delegazione in occasione della consegna del Diploma di Buona Cucina 2017 all'Antica Trattoria Due Mori di San Vito di Leguzzano (VI).Foto 1:da destra i Simposiarchi Carlo Perini, Massimo Carboniero e il Delegato Renzo Rizzi con Cristina e Margherita in primo piano (figlie di Rosalia Saccardo titolare del locale). Foto 2: il Delegato consegna il Diploma di Buona Cucina 2017  alle figlie della titolare della trattoria Rosalia Saccardo. Foto 3 e 4: Accademici a tavola. Foto 5: risotto ai finferli e morlacco. Foto 6: mantecato alla nocciola.

Delegazione di Biella, riunione conviviale presso il ristorante " Croce Bianca"

21 Settembre 2017, Biella

La Delegazione di Biella ha ospitato il Presidente del Centro Studi “Franco Marenghi” nonché membro del Consiglio di Presidenza, Sergio Corbino, a Oropa in un convivio settembrino presso il ristorante "Croce Bianca". Foto 1: chef Ramella. Foto 2: Polenta concia, molto cremosa, amalgamata con abbondante formaggio grasso e  servita con burro fuso. Foto 3: Maria Luisa Bertotto, Delegata di Biella. Foto 4: Presidente del Centro Studi Sergio Corbino.

Riunione convivale della Delegazione di Colonia

14 Settembre 2017, Colonia

La Delegazione di Colonia si è ritrovata per una riunione conviviale con degustazione a base di cucina siciliana presso il ristorante "Distinto".
Foto 1: da sinistra Michele Sansone, contitolare del ristorante, la Delegata Maryann Palm, Michele Sansone altro contitolare, i due cuochi e il Simposiarca Vincenzo Pennetta. Foto 2: un momento della serata tra gli Accademici.

Delegazione di Biella, cena al Circolo del Tennis di Rosazza, un paese montano dell'Alta Valle Cervo

8 Settembre 2017, Rosazza, Biella

La Delegazione di Biella si è riunita presso il Circolo del Tennis di Rosazza per rivivere la cucina del popolo Walser. Il menu, scelto con preziosa cura ed eseguito con maestria dal cuoco Andrea Dardano, ha ricreato i sapori di questo popolo denominato “ gli agricoltori di montagna”.  Foto 1: articolo "La Tavola dei Walser". Foto 2: Miasce, cialde cotte in apposite piastre di ferro arroventate sul fuoco. Foto 3: Wallisschuppa zuppa di pane di segale, cipolla, toma e pancetta con burro di alpeggio profumato alla cannella. Foto 4: flan di formaggio Bettelmatt accostato a una salsa di pere e di mirtilli. Foto 5: Mailginiturta torta di Alagna con salame, toma, mele e fichi.