You are here

Delegations News

CENA ECUMENICA 2021 - Gioia Tauro-Piana degli Ulivi con Reggio Calabria

21 October 2021,

Il ristorante “Bonanno Restaurant” di Taurianova ha ospitato la Cena Ecumenica delle Delegazioni Gioia Tauro-Piana degli Ulivi e Reggio Calabria. Il Simposiarca Alessandro Cannatà si è soffermato sugli aspetti riguardanti la storia della montagna, la tutela e la ricchezza delle aree boschive con aneddoti sull’attività e sulle prassi dei cercatori di funghi e tartufi. Introdotti dai due Delegati Sandro Borruto e Giuseppe Alvaro, sono seguiti gli interventi del Sindaco di Taurianova, Roy Biasi, dei Delegati Giuseppe Ventra (Locride-Costa dei Gelsomini), Vincenzo Vitale (Area Grecanica-Terra del Bergamotto) e dell’Accademica Cettina Princi Lupini che ha intrattenuto i presenti sulle origini dell’importante evento. A conclusione dell’incontro molto partecipato, il Delegato Borruto ha omaggiato il Sindaco Roy Biasi della recente pubblicazione edita dall’Accademia “Storia della cucina italiana a fumetti”. È seguito, in collegamento con il Delegato Franco Panu di Cagliari, lo scambio di auguri tra gli Accademici e la descrizione dei piatti proposti delle rispettive tradizioni regionali. Il Delegato Giuseppe Alvaro ha donato all’executive chef Emanuele Bonanno l'ultimo volume della Biblioteca di Cultura Gastronomica sulla cucina del bosco e sottobosco e un guidoncino da esporre nel locale.

CENA ECUMENICA 2021 - Lariana

21 October 2021,

La Delegazione Lariana si è ritrovata per la Cena Ecumenica 2021 presso la Terrazza Gualtiero Marchesi del GH Tremezzo. Eccellenti i piatti serviti, cucinati con maestria dallo chef Osvaldo Presazzi, assistito da una compagnia carica di competenza ed entusiasmo. Il tema è stato rispettato per l'intero percorso della cena, caratterizzata da un perfetto servizio di sala, in un ambiente fiabesco, illuminato da un profluvio di candele e arricchito da frutti di bosco e mandaranci sapientemente "abbandonati" sulle mense. Presentazione e servizio impeccabili. Foto 1 e 2. Il Delegato Enzo Pomentale con lo chef Osvaldo Presazzi. Foto 3. Panoramica dell'elegante sala. Foto 4. Dal menu: tortelli di faraona mitrata stufata con burro e tartufo nero; guancia di vitello con finferli e castagne.

CENA ECUMENICA 2021 - Londra

21 October 2021,

La Cena Ecumenica della Delegazione di Londra presso il ristorante “Teatro della carne-Macellaio” ha visto la partecipazione di ospiti d’onore come il giornalista e scrittore Enrico Franceschini e il precedente CEO di FerreroUK Mario Bruzzone, i quali, dopo un’adeguata introduzione ai prodotti del bosco e del sottobosco da parte del Delegato Maurizio Fazzari, hanno allietato il pubblico con le loro esperienze sul tema della serata. Il cuoco Luciano Nastasi, supervisionato da Roberto Costa, ha espresso soddisfazione e riconoscenza per essere stato coinvolto in un evento conviviale così importante, incentrato sul tema dell’anno scelto dall’Accademia. Molto apprezzati gli stuzzichini e la zuppa, grandi lodi per la scelta dei vini, ben abbinati alle vivande autunnali. L’ambiente particolare, la presentazione elegante e meticolosa, il servizio professionale e affabile sono stati molto graditi. Simposiarche della serata, le Consultrici della Delegazione Etta Carnelli e Silvia Mazzola, che con il loro impegno hanno reso possibile lo svolgimento di questo evento tanto atteso.

CENA ECUMENICA 2021 - Losanna-Vennes con Suisse Romande

21 October 2021,

Le Delegazioni della Suisse Romande e di Losanna-Vennes, Simposiarchi rispettivamente Mara Marino e Alessandro Caponi, hanno celebrato insieme la Conviviale Ecumenica 2021, cogliendo l'occasione per consegnare a “Mauro traiteur&Cie” il premio Massimo Alberini 2021, proposto congiuntamente dalle due Delegazioni per la qualità della pasta fresca, del pane e delle specialità italiane che producono da lustri per ristoranti, alberghi e per vendita al minuto nei loro due commerci di Losanna e Saint-Sulpice. È nel negozio di Saint-Sulpice VD che è stata servita la Cena Ecumenica preparata dalla sua brigata di cucina, preceduta dalla lettura da parte della Delegata della Suisse Romande Zena Marchettini-Jeanbart della comunicazione che il Presidente Paolo Petroni ha inviato ai Delegati e Legati Esteri, da una relazione del Delegato Alessandro Caponi sulla cucina dei prodotti del bosco e del sottobosco nelle tradizioni regionali italiane e da un interessantissimo e documentato intervento del Consultore Fausto Giori sulla vita e le passioni di Massimo Alberini. In video collegamento da Parma, la figlia di Massimo Alberini, Carla, che ha seguito la consegna del premio a Carma e Mauro Bottazzi per le mani del Console aggiunto al Consolato generale di Ginevra, dott.ssa Roberta Massari, la quale ha avuto parole di encomio per la famiglia Bottazzi per l’onore che fanno all’Italia e alla sua cultura della tavola con la loro attività artigianale, commerciale e di catering di alta qualità.

CENA ECUMENICA 2021 - Macerata

21 October 2021,

La Delegazione di Macerata ha tenuto la Cena Ecumenica 2021 nel cuore della zona terremotata della provincia e cioè a Camerino, nello storico ristorante “Villa Fornari” (foto 1). Sono stati graditi ospiti della Delegazione l’arcivescovo di Camerino, Mons. Francesco Massara, e il prof. Gianni Sagratini, docente dell’Università camerte, direttore del corso di laurea in Scienze Gastronomiche e della Scuola di Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, il quale ha portato il saluto del rettore prof. Claudio Pettinari, impossibilitato ad intervenire. Entrambi gli ospiti sono stati omaggiati con alcuni volumi dell’Accademia Italiana della Cucina, molto apprezzati (foto 2). Il Delegato Ugo Bellesi ha poi consegnato all’Accademica Simonetta Varnelli l’attestato e il distintivo inviato dalla Presidenza in riconoscimento della sua pluriennale iscrizione e dedizione all’Accademia (foto 3). A tutti gli Accademici è stato poi consegnato il volume “Il bosco e il sottobosco” dedicato al tema dell’anno 2021.

CENA ECUMENICA 2021 - Messina

21 October 2021,

Cena Ecumenica caratterizzata da larghissima partecipazione e vivo entusiasmo pari all’apprezzamento del menu, predisposto con assoluta fedeltà e adesione al tema dell’anno, superando le difficoltà derivate dalla vocazione marinara della cucina peloritana. Il convivio è stato introdotto dal Delegato Francesco Trimarchi e quindi dall’intervento di Attilio Borda Bossana, Direttore del CST Sicilia Orientale (Foto 1) che ha trattato il tema dell’anno sotto il profilo storico-antropologico della cultura alimentare. Il Delegato ha quindi introdotto (Foto 2) la chef-patronne Loredana Carere che ha illustrato, con garbo e competenza, “I perché del Menu” elegantemente presentato (Foto 3) ai numerosi Accademici (Foto 4) intervenuti all’animato dibattito conclusivo a testimonianza del successo e del gradimento dell’Ecumenica.

CENA ECUMENICA 2021 - Miami

21 October 2021,

Profumi di autunno italiano, sapori di caldarroste funghi e mirtilli: questa è l'atmosfera a cui si sono ispirati i proprietari del locale Battubelin, Giulio Polidori e Giorgio Mariani, lo chef Paolo Gallotti e lo chef panettiere David Santos per la preparazione della Cena Ecumenica 2021. Il ristorante, sito nel Miami Modern District, è famoso per la cucina genovese e per le ottime pizze. I proprietari hanno accettato la proposta del Delegato Antonio Pianta e hanno allestito una cena ricca di prelibatezze, non facile da organizzare, considerando che gli ingredienti non sono normalmente reperibili in un paese a clima tropicale. Gli Accademici sono stati ospitati all'aperto, al riparo di un patio circondato da una ricca vegetazione, per trascorrere una serata unica e allegra grazie anche all’intrattenimento musicale.

CENA ECUMENICA 2021 - Milano Duomo

21 October 2021,

La Cena Ecumenica della Delegazione di Milano Duomo si è svolta presso il ristorante “Antica Osteria La Rampina”. Il calore dell’ambiente e la consueta cordialità e amicizia con cui sono stati accolti gli Accademici da Lino Gagliardi e dai figli Luca e Lorenzo ha creato immediatamente la giusta atmosfera per la riunione conviviale (Foto 1). È stato servito un ricco menu a base di funghi, tartufi e altri prodotti del bosco (Foto 2). Simposiarche della serata Anna Mattioli e Marisa Zipoli che hanno preparato il pane con farina di castagne che ha accompagnato la cena e che ha riscosso grande apprezzamento da parte dei commensali tutti. Durante il convivio, l’Accademica Laura Spini ha proposto una interessante relazione sul tema: “Il tartufo, storia e carattere del diamante della terra”. La Delegata Maria Luisa Mandelli ha presentato il recentissimo volume della Biblioteca di Cultura Gastronomica "Il bosco e il sottobosco. Castagne, funghi, tartufi, frutti di bosco nella cucina della tradizione regionale" e al termine della serata, molto riuscita e partecipata, ne ha consegnato una copia alla Famiglia Gagliardi unitamente al piatto celebrativo del  tema dell’anno (Foto 3). In questa speciale occasione sono state consegnate anche le insegne associative al nuovo Accademico Sergio La Verghetta (Foto 4).

CENA ECUMENICA 2021 - Modena

21 October 2021,

La Delegazione di Modena si è trovata presso la Trattoria Muzzarelli a Montagnana Serramazzoni (MO) per la riunione conviviale ecumenica 2021. Prima della cena a tema, il Segretario della Delegazione Marco Righi ha distribuito il libro “Il bosco e il sottobosco” a tutti gli Accademici presenti. Il Delegato Mario Baraldi ha passato poi la parola all'Accademico Augusto Ascari, membro del Centro Studi Territoriale Emilia, per una breve presentazione del volume. Alla fine della serata il Delegato Baraldi ha fatto dono di una copia del volume alla chef Cecilia Nervilli.

CENA ECUMENICA 2021 - Montecatini Terme-Valdinievole

21 October 2021,

Per la Cena Ecumenica la Delegazione è tornata al “Caffè Giusti”, guidati dall’Accademico Luca Marchetti. La prova è stata ben superata dai giovani chef che hanno proposto un menu non scontato con ingredienti locali, in accostamenti nuovi e interessanti. Fra i piatti, graditi in particolare il croccante di porcini su fonduta di parmigiano, il secondo piatto nelle due varianti (petto d’anatra laccato al vinsanto con porcini e acqua cotta ai frutti di bosco o filetto all’alpina) e il dolce (crostata al cioccolato con lamponi). In collegamento da Tel Aviv sono giunti anche gli auguri della Delegata Cinzia Klein. Al termine il Delegato Giovannini ha proposto una riflessione sulla castagna della Valleriana, tipica produzione del territorio, informato gli Accademici sui prossimi appuntamenti e ringraziato artefici e partecipanti alla serata.

CENA ECUMENICA 2021 - Mugello con Valdarno Fiorentino

21 October 2021,

Le due Delegazioni toscane hanno celebrato la Cena Ecumenica nel Castello di Barberino affidando, come negli ultimi due anni, l’interpretazione del tema della serata ai cuochi di sette ristoranti del territorio con preparazione, da parte di ciascuno, di un piatto della tradizione. E così, dopo l’approfondita relazione dell’Accademico Tebaldo Lorini, si è assistito ad un susseguirsi di vere prelibatezze preparate con cura e passione, che hanno rievocato, con ricette anche molto antiche, i sapori e i profumi di dei preziosi frutti del bosco e del sottobosco (foto 4, menu e portate). Durante la serata, la Delegata del Mugello Monica Sforzini e il vicesindaco di Barberino Sara Di Maio hanno consegnato il Premio Dino Villani 2021 ai signori R. Ingenito e A. Bossoli della Macelleria Roberto (fraz. Cavallina) per l’eccellente soprassata, assaporata anche durante l’aperitivo (foto 1 in alto; in basso i due Delegati Monica Sforzini e Sandro Fusari). La Cena, alla quale hanno partecipato oltre agli Accademici delle due Delegazione anche moltissimi ospiti e autorità (foto 2), si è conclusa con la consegna, tra gli interminabili applausi, del piatto dell’anno a tutti i cuochi, che ancora una volta hanno dato una bellissima dimostrazione di elevata bravura e di grande coesione (foto 3).

CENA ECUMENICA 2021 - New York

21 October 2021,

Serata Ecumenica svolta presso “L’Osteria Carlina” di Moreno Cerutti con chef in cucina Claudio Pienti. Un ristorante piemontese nel West Village di New York. Simposiarca della riunione conviviale è stata Elena Pirondini che ha svolto egregiamente le sue funzioni. Durante la serata è stato consegnato agli Accademici il volume dedicato al tema dell’anno “Il bosco e il sottobosco. Castagne, funghi, tartufi, frutti di bosco nella cucina della tradizione regionale” (foto 1).  Foto 2. Roberta Marini de Plano (Delegata), Moreno Cerutti (proprietario), Claudio Pienti (chef), Elena Pirondini (Simposiarca). Foto 3. Ricciola in carpaccio con salsa di castagne, foto 4. Tajarin della tradizione ai 40 rossi d’uovo con tartufo nero.

CENA ECUMENICA 2021 - Novara

21 October 2021,

La riunione conviviale ecumenica della Delegazione di Novara si è tenuta alla “Locanda della Staffa”, ristorante già conosciuto ed apprezzato sia per la buona cucina sia per la bella location e l’eccellente servizio. Tutti i piatti concordati e serviti rispecchiavano il tema dell’anno 2021 sulla cucina del bosco e sottobosco. Il Delegato ha tenuto una relazione sui prodotti oggetto del tema ecumenico riportando alla memoria di tutti soprattutto le castagne che abbondano nei boschi del territorio e che sono state un sostegno in tempi difficili. Notevole la presenza di Accademici e consorti. Vini tutti del territorio a sostenere le cantine del Novarese. Foto 1. Il Delegato con i titolari e lo staff di cucina. Foto 2. Menu. Foto 3. Il dolce, Montebianco. Foto 4. Il castagnaccio.

CENA ECUMENICA 2021 - Padova

21 October 2021,

In occasione dell’annuale evento ecumenico la Delegazione di Padova, nelle figure dei Simposiarchi Giancarlo Burri e Paolo Frugoni, si è rivolta alla competenza della famiglia Piovan titolare del ristorante “Boccadoro”, una delle storiche e indubbiamente migliori insegne della ristorazione padovana dal 1974. L’applaudita relazione introduttiva di Giancarlo Burri ha trattato l‘argomento dell’anno contestualizzandolo con le tradizioni, le contaminazioni e gli usi del territorio consolidati nel tempo. Successivamente è stata omaggiata una curiosa ricerca dal titolo “I funghi, oggetti misteriosi: Falsi miti e credenze popolari” opera dell’Accademico Giampaolo Maria Guarnieri. Il menu ha pienamente soddisfatto il tema ecumenico e gli esigenti palati dei presenti, in particolar modo il risotto di fagiano e cinghiale con dadolata di funghi chiodini, ma anche le altre pietanze sono state di eccellente qualità. Abbinamento dei vini indovinato, con prodotti del territorio di alta qualità. Al termine, il Delegato Piero Dal Bello ha condiviso con la brigata di cucina e il personale di sala l’unanime soddisfazione espressa dagli Accademici.

CENA ECUMENICA 2021 - Parigi

21 October 2021,

Grande successo per la Cena Ecumenica della Delegazione di Parigi abbinata alla consegna del Diploma di Buona Cucina al ristorante Tosca che ha ospitato l'evento accademico. Menu raffinatissimo ispirato al sottobosco nella sua biodiversità: radici, erbe selvatiche, bacche. Eccezionale il tenerissimo vitello esaltato dai profumi di caffè e melograno, perfetto l'accompagnamento dei vini ed estremamente sollecito e curato il servizio. La consegna del Diploma di Buona Cucina ha creato un momento di gioia gastronomica condiviso dagli Accademici unitamente ai gestori e al personale del ristorante. Tosca si conferma fra i migliori ristoranti italiani di Parigi con un plus per l'estro e la ricercatezza della cucina e l'eleganza del locale.

CENA ECUMENICA 2021 - Pescara

21 October 2021,

La Delegazione di Pescara anche quest’anno ha scelto il Ristorante “La Bilancia” di Loreto Aprutino, premio “Giovanni Nuvoletti”(2019), per celebrare l’Ecumenica sul tema “il bosco e il sottobosco”. Ospite della serata ed eccellente relatore è stato Augusto Verando Tocci, agronomo, botanico, studioso di gastronomia, conduttore e ospite televisivo. Il Simposiarca Giuseppe Di Croce, esperto conoscitore del bosco e dei suoi prodotti, ha scelto piatti della tradizione locale, esaltati da materie prime di ottima qualità. Il menu è stato impreziosito anche da alcuni omaggi portati da Augusto Tocci direttamente dalla sua terra toscana: radici di barbe di becco, boccioli di tarassaco, infuso di pimpinella e “spinello”, un liquore officinale a base di olivello spinoso. Il tema della serata è stato interpretato in modo eccellente dalla brigata di cucina, guidata dalla famiglia Di Zio, da sempre vicina alla Delegazione di Pescara. Foto 1. Augusto Tocci e il Simposiarca Giuseppe Di Croce. Foto 2. Di Croce e il Delegato Giuseppe Fioritoni con i titolari. Foto 2 e 3. Menu e tagliatelle al tartufo bianco.

CENA ECUMENICA 2021 - Pisa

21 October 2021,

La tradizionale conviviale ecumenica della Delegazione pisana si tiene ormai da oltre un decennio nei locali dell’Istituto Alberghiero “Matteotti” di Pisa, contestualmente alla premiazione dell’allievo del 5° anno del corso di cucina della Scuola, vincitore del Concorso bandito annualmente dalla medesima Delegazione e condotto da una apposita commissione mista di Accademici e docenti. La forzata chiusura dello scorso anno è stata ampiamente compensata da questa eccellente serata il cui successo è senz’altro dipeso dall’impegno della Classe di Cucina diretta dal professor Vattiata (in foto con il Delegato Enrico Bonari) e dagli impeccabili allievi della Scuola addetti alla sala e all’accoglienza. Il premio di cucina verrà comunque conferito in uno dei prossimi convivi della Delegazione. Al termine della riunione conviviale, il dottor Paolo Buratti, socio del Gruppo Micologico Pisano, ha relazionato su “I funghi, un prodotto naturale per il palato e … la nostra salute”, con una ricca iconografia sulla grande varietà dei funghi eduli in Italia e particolarmente in Toscana.

CENA ECUMENICA 2021 - Principato di Monaco

21 October 2021,

Durante la Cena Ecumenica della Delegazione del Principato di Monaco è avvenuta la  consegna del Premio “Massimo Alberini” (2021) al Traiteur Cesare Poma, alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco e Accademico onorario S.E. Giulio Alaimo e del Segretario di Stato Jacques Bouisson (foto 1-2). Il Delegato Luciano Garzelli ha consegnato a fine serata il guidoncino accademico allo chef Ivo Orengo (foto 3-4).

CENA ECUMENICA 2021 - Ragusa

21 October 2021,

Ospite della Cena Ecumenica 2021 della Delegazione ragusana, il Sindaco di Chiaramonte Gulfi On. Sebastiano Gurrieri, in foto 1 mentre riceve dal Delegato Vittorio Sartorio la pubblicazione "Storia della cucina italiana a fumetti. Dalla tagliatelle etrusche al tiramisù". Simposiarca della serata, l'Accademico Giuseppe Bianculli (foto 2) artefice, con lo chef, di un ottimo menu. Ha relazionato sul tema "il bosco e il sottobosco nella cucina della tradizione regionale", comune a tutte le Delegazioni in Italia e nel mondo, l'Accademico Tullio Sammito (foto 3). In foto 4, il Delegato Vittorio Sartorio e la scrittrice Costanza Arezzo.

CENA ECUMENICA 2021 - Rieti

21 October 2021,

La Cena Ecumenica della Delegazione di Rieti si è svolta presso l’Istituto Alberghiero di Amatrice, nella sua sede di Rieti. Il tradizionale appuntamento annuale accademico ha rappresentato un vivace momento di arricchimento culturale grazie all’intervento del Generale Silvano Landi, già Comandante delle scuole del Corpo Forestale dello Stato, che ha piacevolmente intrattenuto autorità, Accademici e ospiti con una interessantissima relazione sulla cucina del bosco e sottobosco. Hanno partecipato il Sindaco di Rieti Antonio Cicchetti, il Presidente della Provincia di Rieti Mariano Calisse e il Comandante Provinciale dei Carabinieri col. Bruno Bellini. Un ringraziamento da parte del Delegato Francesco Maria Palomba (foto 1) è stato infine rivolto alla Presidente dell’Istituzione formativa della Provincia di Rieti Cinzia Francia e alla Direttrice dell’Istituto Alberghiero. La serata si è conclusa, tra la soddisfazione generale, chiamando in sala gli allievi di sala e cucina dell’Istituto, insieme ai loro insegnanti, per un meritatissimo applauso (foto 2). Foto 3 e 4. I piatti proposti.

CENA ECUMENICA 2021 - Rovereto e Garda Trentino

21 October 2021,

La Cena Ecumenica della Delegazione di Rovereto e del Garda Trentino è stata organizzata presso il Ristorante “La Terrazza” a Torbole sul Garda. Simposiarchi della serata, gli Accademici Annamaria Di Mauro e Vittorio Rasera. Al convivio ha partecipato, quale gradito ospite, anche il Sindaco del Comune di Nago Torbole, Gianni Morandi (in foto 1 al tavolo del Delegato). Durante la cena, la dott.ssa Lara Giongo (foto 2), ricercatrice presso la Fondazione Edmund Mach dell’Istituto Agrario di San Michele all’Adige, ha svolto un’interessante relazione con tema: “Le qualità organolettiche dei piccoli frutti”. Particolarmente apprezzati l’insalatina tiepida di pesce persico con tartufo del Monte Baldo e la tinca ripiena con finferli, erbette e vino Nosiola (foto 4) realizzato dallo chef Ivo Miorelli (in foto 3 con il Delegato Germano Berteotti).

CENA ECUMENICA 2021 - Rovigo-Adria-Chioggia

21 October 2021,

La Cena Ecumenica della Delegazione di Rovigo Adria-Chioggia si è tenuta presso il ristorante “Le Magnolie” di Papozze (RO) con la collaborazione dell’Accademia del Tartufo del Delta del Po presieduta dal prof. Dimer Manzolli che ha tenuto un’interessante relazione sulla presenza dei tartufi in Polesine. Il menu, preparato dalla proprietaria del ristorante Rita Mancin, ha riscosso un notevole successo dato che tutti i piatti, abbondantemente cosparsi di ottimo tartufo nero locale, sono stati molto apprezzati, dalla polentina con il baccalà mantecato al tortino di patate con fonduta di Asiago (foto 3) per continuare con un ottimo risotto (foto 4) e terminare con la crostatina con crema di zucca e noci. Al termine della cena il Delegato Giorgio Golfetti ha consegnato il libro dell’Accademia sul tema dell’ anno alla signora Rita e al prof. Manzolli a ricordo della bella serata. Foto 1. Il Delegato Giorgio Golfetti con la con Rita Mancin e il relatore prof. Dimer Manzolli. Foto 2. Panoramica della sala.

CENA ECUMENICA 2021 - San Marino

21 October 2021,

Una bellissima serata per celebrare ecumenicamente il tema dell'anno al ristorante "Il Ghetto". Lo chef Ottavio (in foto 1 con il Delegato Andrea Negri) ha preparato con passione i piatti della tradizione utilizzando come sempre prodotti del territorio realizzando un ricco menu molto apprezzato dagli Accademici e dagli ospiti intervenuti. Durante il convivio, il Delegato Andrea Negri dopo aver ricordato il significato della cena ecumenica, ha illustrato alcune proposte per la VI Settimana della Cucina Italiana nel Mondo (foto 2). Ha consegnato inoltre agli Accademici i volumi dell'Accademia "Storia della cucina italiana a fumetti. Dalle tagliatelle etrusche al tiramisù" e "Il bosco e il sottobosco. Castagne, funghi, tartufi frutti di bosco nella cucina della tradizione regionale". Foto 3. Insalata al tartufo; carpaccio ai porcini; crostini ai funghi misti; frittata al tartufo nero; panzerotti al tartufo bianco; risotto ai funghi. Foto 4. Faraona con castagne e porcini; scaloppine al tartufo nero; cheescake ai frutti di bosco; caldarroste.

CENA ECUMENICA 2021 - Santiago del Cile

21 October 2021,

Il luogo scelto dalla Delegazione cilena per l’annuale appuntamento accademico è stato il ristorante Rivoli, già censito nelle Buone Tavole del 2019. La cena è stata presieduta dal Delegato Alessandro Bizzarri, dai Vice Delegati Lia Orsini e Floria Orsini, dalla Segretaria Patrizia Angelini, e dal Tesoriere Enrique Sacchetti accompagnati dai Consultori Tiberio Dall’Olio e Romolo Trebbi. Altri nove Accademici hanno partecipato a questo allegro evento in presenza, dopo quasi due anni di chiusura. Il menu basato sul tema dell’anno è stato illustrato dal proprietario e chef del locale Massimo Funari (menu in foto).

 

 

CENA ECUMENICA 2021 - Siracusa

21 October 2021,

La Delegazione di Siracusa ha celebrato con grande solennità la Cena Ecumenica 2021 presso il Ristorante “Villa Fanusa”, presenti quasi tutti gli Accademici (foto 1). Il Delegato Angelo Tamburini ha ricordato il significato simbolico di questo importante evento che riunisce idealmente a cena tutti gli Accademici del mondo; ha poi letto il messaggio augurale del Presidente Paolo Petroni e invitato i presenti ad un brindisi. Sono stati accolti con un caloroso applauso due nuovi Accademici: Salvo Vinci (foto 2) e Davide Cappellani (foto 3) che hanno ricevuto dal Delegato le insegne Accademiche e l’attestato di appartenenza. Il Delegato ha brevemente presentato il volume “Il bosco e il sottobosco. Castagne, funghi, tartufi, frutti di bosco” consegnato per l’occasione a tutti gli Accademici.