Gnocchi Alla Romana

Gnocchi Alla Romana

Persone: 4

Regione di appartenenza: Lazio

Categoria della ricetta: Primi piatti asciutti

Ingredienti:

Preparazione:
Versare, in una casseruola, mezzo chilo di farina bianca, quattro uova, un etto di formaggio grujera grattugiato. Mescolare e aggiungere poi, a poco a poco, latte (circa 3/4 di litro) impastando per bene (con il cucchiaio di legno) e stando attenti di sciogliere ogni possibile grumo per ottenere così una miscela bianca, omogenea e parecchio liquida. Mettere allora la casseruola su fuoco basso; mescolare di continuo fino a ottenere una pastella densa quanto una comune polenta; togliere allora la casseruola dal fuoco; aggiungere una presa di sale ed un etto di burro; rimescolare; versare la pastella sul marmo del tavolo e; con il coltello, distenderla in modo da farne uno strato tutto uguale e alto un dito. Quando la pasta sarà raffreddata, preparare o tanti quadrati (con un coltello) o tanti dischi (con un bicchierino); imburrare una teglia; disporvi a strati gli gnocchi; su di ogni strato distribuire un poco di burro fuso e di formaggio parmigiano grattugiato; mettere la teglia nel forno molto caldo (220°) per 20 minuti, finché gli gnocchi non saranno ben dorati.Ricetta di Petronilla.N.B. alla farina bianca si può sostituire il semolino per ottenere gli gnocchi di semolino che hanno origine piemontese.